Stivali Lanvin Donna Acquista online su

BYHa9onfvE
Stivali Lanvin Donna - Acquista online su
  • Prodotto in Italia
    Prodotto di provenienza italiana, sinonimo di qualità e creatività.
  • COMPOSIZIONE
    Pelle di vitello, Pelle di toro
  • DETTAGLI
    pelle, effetto scamosciato, senza applicazioni, tinta unita, punta tonda, interno in pelle, suola di cuoio, tacco geometrico, contiene parti non tessili di origine animale, calzata ridotta
  • MISURE
    Altezza del gambale 40 cm, Circonferenza gambale 35 cm, Altezza tacco 10 cm

Le entità fittizie

di Carola Barbero 06.07.2011

Le entità fittizie (quelle che troviamo nelle opere di finzione letteraria, cinematografica, pittorica, ecc.) pongono alla filosofia particolari questioni ontologiche e semantiche perché, se da un lato il fatto che siano frutto dell'immaginazione sembra spingere a favore di una loro estromissione dalla nostra ontologia, dall'altro sembra che se le escludessimo andremmo contro le nostre intuizioni riguardo alla verità degli enunciati che li coinvolgono.

Molte delle questioni sollevate riguardo alle entità fittizie potrebbero sembrare dei "problemi" riservati agli addetti ai lavori, cioè ai filosofi. D'altra parte, si potrebbe dire, che problema c'è con Hercule Poirot e Anna Karenina? Sono personaggi di romanzi, nulla più. Il punto però è più complicato: non basta sostenere che si tratta di personaggi di romanzi per eliminare il problema perché così, in realtà, non si fa altro che rimandarlo. Infatti, che cosa significa "essere il personaggio di un romanzo"? Si potrebbe rispondere dicendo che "essere il personaggio di un romanzo" significa "essere una persona che non esiste", perchè un personaggio di finzione come Anna Karenina, a differenza di una persona reale come Lady Diana, non esiste (e non è mai esistito) come individuo concreto. Ecco perché l'una è un personaggio fittizio e l'altra no. Tuttavia, si potrebbe ulteriormente obiettare, se si tratta di due tipi di "oggetti" diversi (fittizio l'uno e reale l'altro), come è possibile che condividano alcune proprietà, come quelle di essere figure femminili tristi, insoddisfatte e intenzionate a lasciare il marito andando contro tutte le convenzioni sociali? Poi, se tanto un personaggio come Madame Bovary quanto un personaggio come Anna Karenina non sono mai esistite e non sono nulla, come faremmo a distinguerle? Si potrebbe sostenere che banalmente le distinguiamo perché si chiamano in modi diversi, Emma l'una e Anna l'altra, ma che dire allora dell'Ulisse dell' e dell'Ulisse della ? E infine, come facciamo a stabilire – se accettiamo che entrambi non siano alcunché – che Sherlock Holmes sia più alto di Hercule Poirot?

Chelsea Boots Hogan Donna Acquista online su

Sandali N° 21 Donna Acquista online su

Stivaletti OXS Donna Acquista online su

Pantalone Dsquared2 Uomo Acquista online su
, Stringate Davidson Uomo Acquista online su
, Sandali TwinSet Simona Barbieri Donna Acquista online su

Collabora con noi. Controlla i prossimi e invia il tuo testo. La redazione valuterà se pubblicarlo su uno dei prossimi numeri.

APhEx / Rivista con periodicità semestrale / ISSN 2036-9972

Scritto da Andrea Pomella

L’altro BLOG su

Da FEBBRAIO 2018

Andrea Pomella ANNI LUCE ADD Editore Pagine: 160 Anno: 2018 Prezzo: 13,00 euro

«».

è un romanzo di formazione, e i Pearl Jam sono la colonna sonora di uno spazio di luce e di ombre che ha affascinato una generazione. Riguarda, certo, i Pearl Jam. Ma non solo. È la storia di un’amicizia, di chi mi fece conoscere i Pearl Jam: il compagno di sbronze, l’amico, il viaggiatore, il chitarrista geniale, il folle, il saggio, l’esagerato, l’imprevedibile, il lunatico Q.

Fernandel Editore Pagine: 144 Anno: 2013 Prezzo: 12,00 euro
Laurana Editore Pagine: 144 Anno: 2012 Prezzo: 11,90 euro
Chelsea Boots Buttero® Donna Acquista online su
Trovare di tanto in tanto dei motivi per continuare a credere nel generoso Dio dellaletteratura »

Esco la mattina presto, così presto che è ancora buio, così presto che per strada non si vede un’anima, salgo in macchina e accendo la radio, al GR parlano del porto italiano in cui transiteranno le armi chimiche siriane, mandano un’intervista al sindaco della città, il sindaco dice: “Non ne sapevamo niente, nessuno ci ha avvisato, nessuno ci ha coinvolto; noi barcolliamo nel buio”. Penso che è una cosa che mi è capitata spesso. Barcollare nel buio, voglio dire.

Ogni volta che devo comprare un biglietto dell’autobus non so mai come spiegarmi efficacemente col tabaccaio, così dentro di me faccio sempre qualche prova prima di esporre la mia richiesta, se al tabaccaio chiedessi semplicemente: “Un biglietto dell’autobus” non sarei onesto con me stesso, in effetti quando esco, oltre a prendere l’autobus, spesso devo prendere anche la metropolitana, ma se chiedessi: “Un biglietto Metrebus” mi parrebbe allo stesso tempo pretenzioso, invece se dicessi: “Un BIT”, che è il biglietto a tempo della durata di cento minuti, ossia il biglietto che serve a me, mi sentirei un po’ scemo e penserei subito che non esiste in tutta Roma qualcuno che si presenta dal tabaccaio dicendo: “Buongiorno, vorrei un BIT”. L’ultima volta però l’ho sfangata chiedendo: “Un biglietto di corsa semplice”. L’espressione “biglietto di corsa semplice” ha una certa inusitata dolcezza.

Annunci
Mi piace Caricamento...

Rebecca Minkoff Michell Pop Nappa Bianco
In "Racconti e resoconti"

Zaini Marsupi Dolce Gabbana Uomo Acquista online su
In "Racconti e resoconti"

Sandali Gianni Marra Donna Acquista online su
In "Racconti e resoconti"

This entry was posted on 17 gennaio 2014 a 08:08 and is filed under Sandali Valentino Garavani Donna Acquista online su
.

Chi Siamo

Ferrovie Kaos , nasce ad Agrigento il 25 giugno 2009, dall’unione di diversi appassionati di cultura e storia ferroviaria con l’obiettivo di salvaguardare e, ovunque sia possibile, promuovere il trasporto su ferro soprattutto in chiave turistico museale.

Link

Ultima

Ultimi Commenti